Mirco B log - Mirco B

Vai ai contenuti

Free to play: prevista crescita record dal 2014 al 2017

Mirco B
Pubblicato da in Informazione ·
Tags: giochifreeplayonline


Per il mercato dei giochi online multiplayer per PC è prevista una crescita da 24.4 miliardi di dollari generati nel 2014 a 30.7 miliardi di dollari previsti per il 2017, almeno secondo un rapporto di ricerca pubblicato dalla società di analisi Newzoo in collaborazione con Ad2Games.
Entro il 2017, il mercato dei giochi MMO rappresenterà il 31% del fatturato videoludico globale. I territori come l’Europa dell’Est, America Latina e Asia avranno una crescita del 95% dal 2014 al 2017.

Free to play: una crescita inarrestabile



Il mercato globale PC/MMO crescerà a un tasso annuo del 7.9% fino al 2017. La crescita sarà alimentata dall’espansione dei giochi free to play, i quali aumentano del 12% ogni anno. Per quanto riguarda invece i giochi pay to play, ovvero dove gli utenti devono pagare dopo aver raggiunto un certo punto del gioco, ci sarà un calo dello 0.9% l’anno.

La somma spesa dagli utenti che acquistano all’interno dei giochi varia notevolmente a seconda del territorio, partendo da un minimo di 36 centesimi fino ad arrivare a 5.63 dollari per utente. L’Asia nel 2014 ha generato i fatturati più importanti, con 14.19 miliardi di dollari (58% del totale), mentre l’Europa dell’Est mostra la crescita più rapida in fatto di free to play, con un aumento annuo del 17.4%. Il costo medio per giocatore (somma spesa mediamente dai giocatori in un gioco) più alto lo troviamo in Corea e Giappone (browser game 4,38 dollari e giochi con client 5,63 dollari), mentre il più basso in America Latina (browser game 36 centesimi e giochi con client 86 centesimi).




Le compagnie hanno affermato che 210 milioni di giocatori sono consapevoli dell’esistenza di e-sport, ovvero il 40% del totale dei partecipanti. 35 milioni di utenti guardano regolarmente e-sport (7.6% dei giocatori totali) e 26 milioni di persone si dicono appassionate di queste competizioni (5% del totale).

Johannes Rolf, direttore marketing e direttore generale di Ad2Games

 L’industria dei giochi continua a essere estremamente dinamica. E’ fondamentale comprendere gli sviluppi attuali e    futuri, in  particolare per quanto riguarda l’acquisizione dell’utente. Insieme agli esperti di Newzoo, siamo in grado di fornire        spunti importanti che mostrano ciò che sta accadendo e come le cose si svilupperanno  negli anni a venire.

Peter Warman, CEO di Newzoo

Il PC Gaming ha sempre guidato il mercato dei giochi in termini di innovazione e continuerà a farlo. Nessun’altra piattaforma soddisfa il crescente desiderio dei consumatori di creare e condividere contenuti. La prova evidente di questo è la diffusione di e-sport in Occidente e la popolarità del “consumer-generated video”. I giochi free to play per PC hanno abbassato le barriere d’entrata, aumentando il numero di giocatori in modo significativo e facilitando la globalizzazione. Il termine free to play come lo intendiamo oggi è tuttavia destinato a scomparire, mentre alcuni modelli di business ibridi diventeranno la normalità. Grazie anche alle intuizioni degli esperti di Ad2Games, vogliamo sottolineare la forza dei giochi per PC in un periodo dove la stampa e gli analisti stanno spostando completamente l’attenzione sul mobile.

Ecco quattro giochi free to play da provare:

          

Buon divertimento






Nessun commento


18/04/2019
Privacy Policy
Torna ai contenuti